Tag: fotografia

Scoperta la Prima Fotografia Subacquea

E’ stata definita la prima fotografia subacquea mai scattata, nonché il primo ritratto sottomarino: si tratta di un’immagine scattata nel lontano 1899, dal fotografo Louis Marie Auguste Boutan. Riguardo all’imagine, le informazioni a disposizione sono davvero poche. Si sa per certo che non si tratta di un autoritratto e che la persona fotografata è il biologo e ocenaografo romeno Emil Racovitza, che l’immagine è stata realizzata dal fotografo succitato nelle acque antistanti Banyuls-sur-Mer, nel sud della Francia. Secondo Petapixel, che ha scritto un interessante articolo sull’argomento, altri sostengono che la fotografia fu scattata molto prima, nel 1893, con un’esposizione di 30 minuti ad una profondità di 50 metri, un livello per allora abissale. L’immagine, che sembra assolutamente autentica, avrebbe davvero necessitato di un’esposizione lunghissima per riuscire a catturare la giusta quantità di luce, e scattarla avrebbe reso necessario un impegno e dei macchinari stagni per allora costosissimi. Petapixel riporta inoltre che Boutan…

Read more
walter iasiello

Mostra fotografica di Stefano Maceo Carloni

Dal prossimo 8 giugno, fino al 20, presso la Libreria Internazionale Hoepli di Milano, nell’ambito del Milano Photo Festival, esporrà Stefano Maceo Carloni, artista che racconta la realtà in eterno movimento. Il critico Dorian Cara di Carloni, nella sua presentazione “Stefano Maceo Carloni. Quali vibrazioni per la realtà?” scrive queste parole. “La realtà è in eterno movimento e noi, in parte, ce ne accorgiamo, ma non riusciamo sempre a metterne a fuoco il suo divenire e ad avere coscienza di ciò che ci sta accadendo. Tutto troppo veloce, molte sovrapposizioni e condizioni diverse che si intrecciano tra il percepito e l’accaduto, tra l’attimo e il nostro personale scorrere del tempo. La tensione a fermare l’istante è sempre ardua. Impone una scelta combattuta tra il renderlo documento eterno della nostra storia o darlo in pasto ad un “like” da social, azione che rigetta nell’oblio troppo spesso la verità delle cose e…

Read more
Esposizione-Internazionale

Biennale di Venezia. Quel che resta della fotografia

Belgio, Ucraina, Australia e Taiwan. Si riassume pressappoco così, in quattro padiglioni nazionali, la presenza della fotografia alla 57. Biennale di Venezia. Un fenomeno curioso, visto che solitamente a questo mezzo si è sempre dato grande spazio in Laguna. Dopo parecchie edizioni in cui la fotografia ha giocato un ruolo da protagonista, in questa 57. Biennale di Venezia si potrebbe affermare, senza timore di smentita, che le è stata assegnata la parte di Cenerentola. Pochi padiglioni nazionali con mostre fotografiche e ancora meno spazio nella mostra internazionale di Christine Macel. Ma quello che c’è, comunque, è degno di essere visto. DIRK BRAECKMAN PER IL BELGIO Tra i primi padiglioni all’entrata dei Giardini, quello del Belgio, che ospita una bella mostra di Dirk Braeckman. Grandi immagini in bianco e nero, analogiche: un chiaro riferimento alla fotografia tradizionale, anche nella scelta dei soggetti, con nature morte e dettagli. “La fotografia è, per…

Read more
walter iasiello

Nasce l’archivio Europeana Photography

50 istituzioni pubbliche e private, 34 paesi e 2 milioni di immagini. Questi i numeri del progetto Europeana Photography, un nuovo archivio online dedicato alla storia del mezzo fotografico. Una risorsa straordinaria, che si candida a diventare un punto di riferimento per tutti gli studiosi di storia della fotografia. Si chiama Europeana Photography ed è un archivio online che mette insieme il patrimonio di oltre cinquanta istituzioni del vecchio continente, offrendo un panorama vasto e completo dei primi cento anni di vita del mezzo fotografico: dagli stereogrammi alle fotografie in studio, dalle foto di paesaggio a quelle di reportage. L’iniziativa, promossa da Photoconsortium, Consorzio internazionale per il patrimonio fotografico, è l’ultima aggiunta in ordine di tempo al già vastissimo archivio Europeana Collections, una biblioteca digitale che contiene un vastissimo corpus di materiali relativi ad arte, musica e moda. I DATI DELL’ARCHIVIO Il patrimonio fotografico messo a disposizione è davvero impressionante,…

Read more
walter-iasiello-child

WalterIasiello.online: la settimana della fotografia a Milano

Milano photoweek è un nuovo evento dedicato alla fotografia che si svolgerà nel capoluogo lombardo dal 5 all’11 giugno. L’obiettivo degli organizzatori è di promuovere la fotografia rivolgendosi non solo agli appassionati e avvicinare i cittadini ai luoghi dove di fotografia ci si occupa quotidianamente, come gallerie, archivi, scuole, agenzie e case editrici. La programmazione prevede circa 150 iniziative in più di cento sedi. Agli appuntamenti speciali che dominano ogni giornata si affiancano mostre, incontri con professionisti del settore, visite guidate, laboratori, proiezioni e presentazioni di progetti editoriali. Tra gli appuntamenti speciali, Common thinking è una serata di proiezioni dedicata ai collettivi fotografici, che negli ultimi anni si sono affermati come alternativa alle agenzie. Un collettivo dà la possibilità a un gruppo di fotografi di associarsi per produrre progetti, distribuirli e trovare finanziamenti, conservando la propria autonomia. L’evento è curato da Cesura, un collettivo italiano, e l’appuntamento è per il…

Read more

Fotografia: come evitare gli errori da principianti

Ogni fotografo sbaglia | Walter Iasiello Blog Ecco alcuni suggerimenti per individuare e risolvere alcuni problemi comuni che potrebbero capitare a chi è alle prime armi. Sbagliando si impara, ma non bisogna mai scoraggiarsi perché la soluzione è sempre dietro l’angolo. La fotografia è un’arte. C’è chi nasce con l’occhio del fotografo, altri migliorano scatto dopo scatto, ma saper maneggiare la fotocamera digitale è un obbligo per tutti. Il mondo è bello perché è vario. Ed è una fortuna: ogni momento è buono per scattare una fotografia. Come in tutte le cose, anche nella fotografia, l’esperienza la si acquisisce sul campo, ma con un pizzico di impegno e il know how che gradualmente aumenta, state sicuri che arriverà quel giorno in cui uscirete vincitori da ogni circostanza, ambiente o soggetto da immortalare. Ma, con qualche dritta potresti accelerare i tempi di apprendimento. Per esempio, perché talvolta le vostre foto vengono…

Read more
keith haring

Mostra Keith Haring

Il 4 maggio 1958 nasce Keith Haring. A Milano la grande mostra per conoscere il pittore e writer statunitense! La mostra di Keith Haring a Milano presenta 110 opere del geniale artista americano, molte di grandi dimensioni, alcune inedite o mai esposte in Italia, provenienti da collezioni pubbliche e private americane, europee, asiatiche. La rassegna, per la prima volta, rende il senso profondo e la complessità della sua ricerca, mettendo in luce il suo rapporto con la storia dell’arte. All’interno del percorso espositivo, i lavori di Haring vengono posti in dialogo con le sue fonti di ispirazione, dall’archeologia classica, alle arti precolombiane, alle figure archetipe delle religioni, alle maschere del Pacifico e alle creazioni dei nativi americani, fino a arrivare ai maestri del Novecento, quali Pollock, Dubuffet, Klee.

Read more

Grazie all’archivio Chiolini Pavia diventa la città della fotografia

Grandi lavori per aprire al pubblico la collezione privata dello storico reporter. Un’eredità di 886.300 immagini certificata come bene culturale Pavia città della fotografia. La metamorfosi di strade, piazze e volti, nelle quindicimila immagini nei piani alti del Castello. Conservare i grandi del passato e puntare sui talenti futuri, è questo l’obiettivo del Comune di Pavia, alle prese con una inaspettata passione di pavesi e turisti per la fotografia. Nel Castello Visconteo, all’interno dei Musei Civici, si trova la Fototeca di Pavia, un luogo dove foto, diapositive e ricordi, ricostruiscono le vicende sociali, culturali e urbanistiche della città, a partire dalla seconda metà del XIX secolo. Un archivio che raccoglie le vedute dei grandi fotografi pavesi da Giuseppe Raimondi, Mario Tollini, i Fratelli Nazzari, fino a Guglielmo Chiolini, il reporter della Pavia che fu, al quale è dedicato l’intero fondo acquistato dal Comune nel 2009 dopo averne scongiurato la vendita…

Read more

Syngenta Photography Award 2017, ecco i vincitori

L’artista e fotografa sino-britannica Yan Wang Preston e il fotografo irlandese Kenneth O’Halloran: sono i vincitori della terza edizione del Syngenta Photography Award 2017, annunciati a Londra. Il concorso fotografico, promosso da Syngenta, punta a sensibilizzare l’opinione pubblica e stimolare la discussione sulle più importanti sfide globali. La contrapposizione tra crescita e conservazione delle risorse è al centro di questa edizione 2017 il cui tema è “Grow-Conserve”. Una giuria internazionale di esperti ha selezionato 92 fotografie scattate da 43 fotografi in rappresentanza di 22 nazioni che hanno declinato il tema di questa edizione da diversi punti di vista: vivibilità delle città, salute e benessere, sviluppo sostenibile, conflitti e cambiamenti climatici, sicurezza alimentare, cultura e comunità, ripensamento dell’uso delle risorse. La mostra “Grow-Conserve” sarà protagonista del G7 Ambiente, che si svolgerà a Bologna l'11 e il 12 giugno 2017. Negli spazi del Savoia Hotel Regency, a partire dalla sala in cui…

Read more

Torna il Festival Fotografico Europeo tra mostre e seminari

La kermesse dedicata alla fotografia, in tutti i suoi aspetti, toccherà diverse città a partire da Busto Arsizio dal 18 marzo al 30 aprile La sesta edizione del Festival Fotografico Europeo, organizzato dall’Archivio Fotografico Italiano, torna sulla scena con un fittissimo calendario di eventi che si svolgeranno dal 18 marzo al 30 aprile in tutta l’area a cavallo delle province di Varese e Milano (http://www.europhotofestival.it/). L’iniziativa si pone tra le  più rilevanti nel panorama fotografico nazionale ed europeo, proponendo percorsi visivi articolati, aperti alle più svariate esperienze espressive. Una sorta di laboratorio culturale, che si apre all’Europa, che dialoga con la gente attraverso l’arte dello sguardo e mette a fuoco le aspirazioni, i linguaggi e l’inventiva di artisti provenienti da diversi Paesi. Un progetto che vuole affermare la centralità della cultura quale potente dispositivo in grado aprire confronti tra i popoli e tra le generazioni in una prospettiva di crescita,…

Read more